icon drop
Home / Agenzia di marketing / Manuale SEO e-commerce

Il manuale per il tuo ecommerce e la tua guida SEO

Quello che leggerai di seguito è un manuale molto semplice per chi gestirà l'ecommerce nella tua azienda.

Grazioli Design mette a disposizione del cliente un manuale SEO: Questo manuale cambia da progetto a progetto infatti, in questo caso il manuale si riferisce a "Berioli" azienda agricola che ci ha commissionato la realizzazione di un e-commerce con la gestione autonoma della SEO.

IL TUO MANUALE SEO

Questo è un piccolo manuale che vi aiuterà a ottenere i massimi risultati dalla sezione autogestita (CMS) del vostro sito web.

Con pochi e semplici consigli sarete in grado di migliorare l’ottimizzazione SEO del vostro sito!

1- Iniziamo a parlare della SEO: la ricerca delle keywords è fondamentale.

Identifichiamo la parola chiave principale (FOCUS) e l'intenzionale (CORRELATA)

Come primo punto dobbiamo fare una distinzione tra:keyword focus e keyword relative. La keyword focus è la keyword principale da abbinare ad una pagina del sito web quindi identifichiamo questa keyword in un argomento quindi di cosa parla la mia pagina, le keywords correlate o chiamate anche keywords intenzionali girano intorno alla keyword focus, quindi all’argomento principale e aumentano la possibilità di essere trovati poichè si creano nuovi sinonimi ricercati in maniera più ridotta dall'utente. ESEMPIO:Vino Rosso (Keyword Focus). vino rosso fermo, vino da pasto, vino rosso da pasto, vino rosso riserva etc etc (keywords Correlate) L'obiettivo è creare un testo che possa amalgamare più keywords correlate con la focus creando un discorso di senso compiuto. Attenzione però dev'essere anche fluido e piacevole durante la lettura.

Come scegliere la Keywords principale?

Focalizzandosi sul tema principale dell'articolo o della pagina in questione.
Facendo delle ricerche online per scoprire cosa fanno i vostri concorrenti e, se sono ben posizionati, prendere spunto.
Inserire una keyword focus abbastanza specifica:
Esempio: se scrivete di cucine perché avete un negozio di arredamento a Milano, non potrete mettere come keyword focus dell’articolo “cucina Milano” perché questa keyword, sul web, potrebbe ricondurre a blog culinari, ristoranti, scuole di cucina ecc. Dovrete piuttosto inserire “cucina stile moderno Milano”. Se si vuole ottenere un posizionamento mirato su una determinata zona è opportuno inserire la località. Se si vuole puntare al territorio nazionale no. Pensando sempre a cosa cercherebbe l’utente finale, ovvero il vostro cliente. Se si vuole ottenere un posizionamento mirato su una determinata zona è opportuno inserire la località. Se si vuole puntare al territorio nazionale no.

2- Gestione dei prodotti SEO Ottimizzazione prodotti

Ottimizzare i prodotti per farsi trovare online

Nel vostro caso ci occuperemo internamente dell'ottimizzazione dei prodotti del vostro sito web e vorremmo spiegarvi in che modo andremo ad agire:
Grazie a strumenti specializzati faremo delle ricerche per capire quali keywords utilizzare e soprattutto per conoscere il loro volume di ricerca (ovvero quanto vengono cercate dagli utenti) e le opportunità che possono darvi a livello di posizionamento.
Dopodichè sceglieremo le keywords più adatte ad ogni pagina, sia in base alle ricerche fatte, sia in base agli obiettivi che volete raggiungere.
Inseriremo le keywords all'interno del codice del sito web e ottimizzeremo di conseguenza anche i testi, fondamentali per il posizionamento.
Il nostro supporto SEO agisce a 360°: da un'analisi iniziale, fino all'operatività vera e propria, senza tralasciare il monitoraggio.

Controlleremo infatti i risultati del lavoro SEO per avere un'idea precisa di cosa stia funzionando e cosa no, per procedere ad eventuali correzioni tecniche.
La SEO è fondamentale per voi, per avere una vetrina ampia ed efficiente nel mondo del web: più persone troveranno i vostri prodotti e meglio sarà per il vostro business.
Nella prima voce del vostro CMS potrete gestire la lista dei prodotti che proponete all'interno del vostro e-commerce: ogni annata del prodotto corrisponde ad un prodotto specifico.
Cliccando sul tasto "AGGIUNGI" potrete gestire le varie voci che sono presenti anche nella vostra scheda del prodotto. In fondo alla prima colonna sono presenti due campi fondamentali:
- Disponibilità: questo campo numerico deve essere compilato con il numero di bottiglie dedicato all'e-commerce.
Una volta che il numero sarà pari a 0, il prodotto risulterà nel sito come "esaurito"
- Prezzo: questo campo numerico deve essere compilato per permettere il flusso corretto.

3- Promozioni in ottica SEO

Promozioni SEO in un ecommerce o un sito web

Nella seconda voce del vostro CMS potete gestire le promozioni che sono strutturate come calcoli direttamente applicati al carrello; i primi campi da compilare sono per il titolo, la descrizione e una foto di riferimento, ad esempio:
Titolo: "Promo Autunno"
Descrizione: "Se spendi €50 all'interno dell'e-commerce, in regalo una bottiglia di olio da 50ml"
Foto: immagine.jpg
Appena sotto sono riportati i 3 calcoli promozionali concordati con voi, di seguito un esempio della corretta compilazione dei campi:

PROMO QUANTITÀ: "se compri 3 bottiglie di Sperello 2015, te ne regaliamo altre 2"
- procedimento:
1) Clicco su "attiva promozione quantità"
2) Seleziono il numero di bottiglie da acquistare (nell'esempio sopra: 3)
3) Seleziono il numero di bottiglie che regalo sul prezzo (nell'esempio sopra: 2)
4) Seleziono il prodotto (che deve fare parte della lista prodotti: Sperello)

PROMO PREZZO: "Se spendi €50, ti regaliamo una bottiglia di olio da ml 50"
- procedimento:
1) Clicco su "attiva promozione prezzo"
2) Seleziono la spesa minima (€50)
3) Scrivo il nome del prodotto omaggio (Olio 50 ml)

PROMO PERIODO: "Dal 1/12/2020 al 31/12/2020, 5 bottiglie di Sperello 2015 costano €50"
- procedimento:
1) Clicco su "attiva promozione periodo"
2) Seleziono la data di inizio e fine della promozione
3) Seleziono il numero di bottiglie da acquistare
4) Seleziono il prodotto (che deve fare parte della lista prodotti: Sperello 2015)
5) Inserisco il prezzo totale di vendita
NB: Se imposto la data di inizio successiva alla data attuale, nel sito non compatirà, la promozione funzionerà dal giorno presente nel campo di inizio promo.

4- Un manuale semplice per gestire la SEO sul blog?

Promozioni SEO in un ecommerce o un sito web

Il blog ti permette in maniera semplice e veloce di aggiungere contenuti pertinenti all'argomento del tuo sito web Passiamo ora alla quarta sezione del CMS: vi spiegheremo il significato di tutte le caselle ad inserimento più importanti per la SEO che trovate quando dovete caricare un articolo nel blog.
Appena sotto sono riportati i 3 calcoli promozionali concordati con voi, di seguito un esempio della corretta compilazione dei campi:

TITOLO
Inserire il titolo dell'articolo (meglio se contiene la keyword focus scelta in precedenza).
SOTTOTITOLO (LO TROVI IN PRODOTTI E BLOG)
Inserire un sottotitolo, ovvero una specificazione aggiuntiva al titolo che hai inserito in precedenza.
DESCRIZIONE
Inserire il testo dell’articolo.
Consiglio: inserire la keyword focus e altre parole chiave correlate (secondo paragrafo del manuale) nel testo dell'articolo e dividerlo in paragrafi per garantire all'utente una lettura facilitata. Inoltre è suggerito l'utilizzo di punti a elenco e di parole in grassetto.
CTA
Come CTA (Call to action) consigliamo espressioni come "Contattaci per saperne di più", "Scopri il nostro shop online" ecc.
PERMALINK
É il nome con cui verrà rinominato il link del vostro articolo. Deve contenere la keyword focus e deve essere al massimo di 70 caratteri.
Si consiglia l’utilizzo di massimo 10 parole chiave divise dal simbolo "-".
Non utilizzate maiuscole, spazi e/o caratteri speciali. ESEMPIO: differenza-tra-spumante-e-vino-frizzante
TITLE
Deve contenere la keyword focus e deve essere di almeno 30 caratteri con un massimo di 70 caratteri.
Esempio: Scopri tutte le differenze tra spumante e vino frizzante.
KEYWORD
Deve contenere solo la tua keyword focus.
DESCRIPTION
Deve contenere la keyword focus e deve essere di almeno 70 caratteri con un massimo di 159 caratteri.
Esempio: In questo articolo troverai le le differenze tra spumante e vino frizzante: in quali occasioni sono più adatti?
IMMAGINE
É il il nome con cui verrà rinominata la fotografia che state caricando sul sito.
Si consiglia l’utilizzo di massimo 10 parole chiave divise dal simbolo "-".
Non utilizzare maiuscole, spazi e/o caratteri speciali.
Esempio: differenza-tra-spumante-e-vino-frizzante

top
TOP