icon drop
Home / Agenzia di comunicazione / Analisi qualitativa e quantitativa, trend e adattamento culturale

Ricerca qualitativa e quantitativa, analisi del sentiment e trends

Come utilizzare un approccio metodologico in ambito digitale per la ricerca qualitativa, quantitativa e l'analisi di mercato

Ricerca qualitativa e quantitativa sono due elementi chiave in ambito metodologico e spesso si crede che i loro significati e le loro caratteristiche siano gli stessi, ma non è assolutamente così. Questi due approcci metodologici possono essere utilizzati in svariati ambiti, per obiettivi di ricerca coincidenti, ma si distinguono principalmente per il metodo con il quale i dati vengono acquisiti. Per riassumere in una sola frase la differenza tra questi due approcci possiamo dire che la ricerca qualitativa identifica concetti astratti, mentre quella quantitativa raccoglie dati numerici.

ricerca qualitativa

Ricerca qualitativa: caratteristiche e obiettivi

Esempi di ricerca qualitativa:
Cosa significa? L’intervista è un tipo di metodo di ricerca qualitativa. Tramite essa, è possibile comprendere le opinioni degli intervistati, non solo tramite domande chiuse, come ad esempio “ti piace la pizza? Si o no”, ma lasciando ad essi la possibilità di rispondere liberamente, con sfumature e opinioni aggiuntive. Come potrete immaginare, dalla risposta alla domanda sulla pizza tramite intervista potremmo rilevare dubbi, apprezzamenti di valore, risposte che coinvolgono altri argomenti non richiesti dalla domanda principale. Un intervistato, libero di rispondere a piacimento, potrebbe dire “Si, mi piace la pizza, ma preferisco le lasagne”.

ricerca quantitativa

Ricerca quantitativa: caratteristiche e obiettivi

La ricerca quantitativa indaga, a differenza di quella qualitativa, su un vasto numero di persone tramite uno strumento chiamato questionario, costruito con una serie di domande a risposte multiple, numeriche (es: esprimi il tuo parere da 1 a 10 in cui 1 è poco e 10 è molto) o open end (risposte aperte). Le risposte open end, ovvero quelle aperte, hanno carattere qualitativo e, nel caso fossero presenti all’interno di un questionario, si tratterebbe di una ricerca quali – quantitativa. Tuttavia, all’interno dei questionari sono davvero poche e sono utilizzate per rilevare opinioni più approfondite.


È in uso, in campo metodologico, utilizzare la metafora del tandem dobbiamo immaginare che al primo posto sia seduta la ricerca qualitativa, che identifica il problema e chiarisce l’obiettivo di ricerca, indagato poi più approfonditamente dalla ricerca quantitativa, seduta nel posto posteriore.

ricerca qualitativa e quantitativa

Ricerca qualitativa e quantitativa nel campo digital

La nostra agenzia di comunicazione a due passi da Milano, si avvale di partner esperti per ricerche di tipo qualitativo e quantitativo, per fornire un servizio completo ai clienti che hanno la necessità di colpire un determinato tipo di target. Questi tipi di ricerca sono molto utili prima della creazione di campagne Google Ads e Facebook su ampia scala, nelle quali si richiede al cliente un investimento che deve risultare proficuo, favorendo la conversione degli utenti che si imbattono nell’annuncio.

Inoltre, ricerca e mondo digitale si sono incontrati già da qualche anno con la nascita del concetto di “digital methods”, che vede l’unione di questi due mondi, proprio dal punto di vista progettuale.  La premessa che caratterizza l’approccio dei digital methods è quella di sviluppare metodi, approcci e strumenti di ricerca in grado di studiare gli ambienti digitali in modalità “nativa” e quindi sfruttando le funzionalità tecniche dei device digitali. Richard Rogers, nel 2010, ci ricordava invece di non considerare tanto gli ambienti digitali come un oggetto di studio ma piuttosto come una risorsa metodologica. Quello che vogliamo fare nella nostra web agency è unire questi concetti utilizzando il web come risorsa metodologica, per rispondere alle domande di ricerca dei nostri clienti e offrendo, come ultimo step, il prodotto o servizio più adatto alle loro esigenze.

analisi sentiment

Analisi del sentiment: strumento fondamentale per le aziende

L’analisi del sentiment (o sentiment analysis) è uno strumento necessario a tutte le aziende, per conoscere le opinioni dei propri clienti e, in ambito social, “seguaci”. Parliamo di social network perché sono proprio loro gli strumenti fondamentali, oggi, con i quali è possibile rilevare i giudizi e le opinioni delle persone online. La sentiment analysis fa proprio questo; calcola sentimenti e opinioni date dagli utenti, online, riguardo un prodotto, un servizio un’azienda, un brand o un evento. Per migliorare la reputazione dei nostri clienti, all’interno della nostra agenzia di comunicazione ci occupiamo anche di analisi del sentiment, andando a studiare e rilevare le interazioni degli utenti in un preciso contesto e arco temporale. Tramite queste analisi è possibile capire come agire se continuare con la propria strategia o modificandola, andando a risolvere eventuali impressioni negative manifestate dagli utenti.  Conoscere il consumatore, o potenziale tale, studiare le sue abitudini d’acquisto e di consumo e le preferenze, è essenziale durante l’elaborazione di una strategia di marketing.

adattamento culturale

Trends e adattamento culturale: la considerazione nel suo insieme

Nell paragrafo dedicato all’analisi del sentiment abbiamo parlato di contesto e dell’ arco temporale. Questo perché, per fare delle analisi e costruire le strategie, è giusto e necessario considerare il contesto nel suo insieme, non solo tramite un’analisi dell’ambiente interno, ovvero quello aziendale, ma anche tramite analisi dell’ambiente esterno. Le forze che determinano il macro ambiente sono la politica, l’ambiente, l’economia, e tutti i condizionamenti esterni che non dipendono dai singoli individui. Per questo è fondamentale stare al passo di questi mutamenti, conoscerli e saperli utilizzare a proprio vantaggio. Ci sono infatti dei veri e propri trends; argomenti dei quali si parla maggiormente in un determinato momento storico, che è giusto rispettare e considerare per comunicare al proprio pubblico di essere al pari con ciò che il mercato richiede.

La nostra divisione IT (divisione di sviluppo) è specializzata nella realizzazione siti internet e nell’offerta di servizi digitali di marketing e comunicazione. Se pensiamo alla nostra offerta, non consideriamo solo il mero lavoro tecnico; vogliamo trasmetterti le nostre conoscenze e competenze, collaborando passo dopo passo con te per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Contattaci per maggiori informazioni!

Ti interessa questo servizio?

Sì, Contattaci

Preferisci approfondire altri servizi?

Ecco il link per guardarli tutti!
Realizzazione siti web statici

DIVISIONE SVILUPPO

La divisione sviluppo si occupa di tutto il reparto IT di un'azienda. Dalla realizzazione di gestionali, all'automazione dei processi produttivi interfacciando app, siti web e gestionali con l'obiettivo di migliorare le necessità dell'azienda che richiede queste implementazioni.

Realizzazione siti web dinamici

DIVISIONE MARKETING

Un team di esperti, saprà costruire quello che serve per il tuo supporto commerciale. Marketing non è solo vendere. E' vendere meglio, di più e con più costanza. Le strategie a supporto dell'azienda sono infinite e vengono tutte costruite ad hoc.

Realizzazione e-commerce o ecommerce

DIVISIONE WEB DESIGNER E GRAFICA

Web Designer per il web design e grafici ed illustratori per rendere i tuoi prodotti migliori. La realizzazione della grafica, viene fatta ad hoc per ogni cliente.

top
TOP